Vocale posteriore

Una vocale posteriore (o velare[1]) è un tipo di suono vocalico impiegato in certe lingue. È caratterizzata da una posizione della lingua il più possibile arretrata nella bocca, ma senza una costrizione eccessiva, che implicherebbe l'emissione di una consonante. Le vocali posteriori sono talvolta chiamate anche vocali cupe, perché sono percepite come dotate di un suono più cupo di quello delle vocali anteriori.[2]

Le vocali posteriori identificate dall'alfabeto fonetico internazionale sono le seguenti:

  • Alberto Sobrero (a cura di), Introduzione all'italiano contemporaneo. Le strutture, ed. Laterza, Roma-Bari, 1993 (11ª edizione: 2011), ISBN 978-88-420-4309-6.
  • Marina Nespor, Fonologia, ed. il Mulino, Bologna, 1993, ISBN 8815038086.

Copyright